Menu
Tablet menu

Organizzare un Matrimonio Economico, ma Chic!

Saranno i tempi di crisi, ma spesso accade che il primo approccio all’idea di organizzare un matrimonio in modo impeccabile sia: quanto mi costa la wedding planner? Cioè prima ancora di conoscere i servizi offerti o la loro articolazione, la convinzione diffusa è che sia più economico organizzare un matrimonio fai da te. E quando poi accade che il risultato non sia all’altezza delle aspettative (perché immancabilmente accade, credetemi!), mi verrebbe da dire come quella vecchia pubblicità: “ahi ahi ahi!”

 

Innanzi tutto capiamoci sul significato di “matrimonio economico”: la parsimonia in economia non è avarizia, è dare il giusto valore al denaro, che va rispettato e non sperperato. Sappiate che un matrimonio low cost può rivelarsi assai più impegnativo delle aspettative per chi non sa come ottimizzare tempi e costi! Perché il punto è che solo avvalendosi dell’esperienza di una wedding planner esperta ci si muove con consapevolezza tra proposte dei fornitori, desideri personali e necessità dell’ultimo minuto. E anche qui fate attenzione: diventare wedding planner è possibile per chiunque, gestire quest’attività per molti anni con un’ottima reputazione è per i veri professionisti dell’organizzazione e design eventi.

 

Wedding planner e matrimonio low cost:

non è una contraddizione in termini!

 

Ottimizzare tempi vuol dire risparmiare inutili visite di location in location per matrimoni, evitare discutibili pacchetti “tutto compreso” che vi propineranno cibo pessimo e fotografi improvvisati, per non parlare dei pellegrinaggi tra boutique ed ateliers che vi consiglieranno sempre ciò che a loro farà comodo che acquistiate. E poi sono molte le voci di costo per confetti, bomboniere e quant’altro che si possono intelligentemente gestire con un budget rigoroso. Basta avere accanto una wedding planner molto creativa che conosca il mondo del wedding da anni! 

 

Soprattutto ricordate che un conto è risparmiare un conto è essere cheap: economico non vuol dire per forza scadente, di poco valore, vuol dire far fruttare l’esperienza dei professionisti come chi fa il mio mestiere per sapere a chi rivolgersi, e avere idee e suggerimenti preziosi. Inoltre chi l’ha detto che le nozze economiche siano banali: una wedding planner può riuscire ad organizzare un matrimonio economico e originale semplicemente elaborando idee molto innovative per il design della cerimonia o del ricevimento di nozze. Ad esempio declinando il matrimonio all’aperto, magari in stile shabby-chic oppure vintage (addirittura si potrebbe scegliere un abito da sposa anni ’20 di seconda mano!), con romantici oggetti antichi disseminati qua e là nella campagna e scampoli di tessuto della nonna.

 

Un matrimonio economico ma bello, insomma, magari con fiori di stagione perché costano assai meno (lo sapevi?), non troppi invitati (in fondo i più intimi non superano mai i 50!) e, ancora, bomboniere solidali e un semplice rinfresco in riva al mare con la musica di quell’orchestrina jazz, giovane ma portentosa. Insomma, la sobrietà è “una manifestazione di intelligenza e di autonomia di pensiero” (M. Pallante) e con i giusti consigli tutti possiamo avere un matrimonio da favola! ;)

 

Parliamone assieme…

 

Video

Devi effettuare il login per inviare commenti
Torna in alto
Seguimi su Pinterest

News

Richiedi un preventivo

richiedi un preventivo

Come Organizzare un Matrimonio

come-organizzare-un-matrimonio

 
 

Video

Il canale YouTube di Eventi Di Classe

Cerca

Login or Register